Cazzate


Un collegamento online e ...

... "mi hanno detto che il braccio che tira deve rimanere alto, nel senso nella stessa posizione di quando scocca la palla, fintanto la palla non è entrata nel canestro" ... perdonate il francesismo del titolo e del seguente vocabolo ma IO MI INCAZZO, mi incazzo perché vi prendono per il culo, perché il disastro a livello mentale e coordinato corpo sono devastanti. Oggi ho dovuto mostrare, facendo scegliere i giocatori dai ragazzi, che nessuno tiene alto il braccio, alcuni seguono la palla con la testa, altri con le gambe, altri col corpo. PUNTO PUNTO PUNTO.

Altro non è che un riflesso mentale dettato dallo stress, in questo caso della partita, non è altro che un movimento istintivo del corpo che legge una tensione a modo suo E NON PUO' ESSERE IMPOSTA ne va della coordinazione e del vostro essere psicologico. Semplifico il concetto: avete mai osservato un ragazzo quando gioca ad un video game? le mani, il corpo, la testa si muovono nel senso dell'oggetto che hanno come riferimento, se guidassi un auto su una pista virtuale il mio corpo, o mano, o testa girerebbe nello stesso senso del volante perché la tensione impone al mio corpo un movimento come se  facendolo migliorassi ciò che virtualmente la macchinina sul monitor sta facendo o dovrebbe fare. E' MENTALEEEEEEEE E' MENTALEEEEEE maledetti BASTARDI è mentaleeeee.

Ma i mental coach (parola che riempie la bocca, MENTAL COACH sentite come riempie la bocca e fa importanza in una squadra che in 30anni un animale fuori dall'oratorio mai ha portato) e i preparatori atletici, 25anni fisioterapisti di grido (magari col latte in bocca ancora ma di grido - apro una piccola parentesi tutta italiana - conosco 5 ragazzi che dopo aver conseguito laurea triennale in fisioterapia hanno aperto studio privato, fantastico e fantastica italia grande esperienza e sicuramente grande preparazione) si eleggono capaci e vi violentano ... complimenti, perché voi avete un cervello per scegliere, avete un cervello per capire e se amate avere un palo in ... zitti.

Solo una cortesia, smettete di parlarmi di quella roba che vi infilano in culo, mi incazzo, mi incazzo perché ho visto ragazzi morire, si morire per il devasto causato da questi animali, ho visto ragazzi nella droga senza più futuro per colpa di questi animali e non  vorrei più sentire le cazzate che vi urlano da vostri padroni. Già nella lingua inglese vi hanno distrutto il futuro (ragazzi voi non sapete l'italiano, non pensiate di sapere l'inglese senza aver nozione di italiano) quindi ... restate nel vostro coso sportivo ma scordate me e il mio basket. Parliamo di tette cazzi e culi che almeno ridiamo. Mi sorprende sentire adulti che oggi, a distanza di 5 anni dalla mia sentenza mi dicono ... "mio figlio è depresso, scazzato, arrabbiato..." ...

NO TUO FIGLIO E' INCULATO A VITA ORAMAI, fosse solo incazzato ....

ESAGERO? Un favore, girate per mariano e guardate, girate per seregno e guardate, girate per desio e guardate ... poi discutiamone. Se volete vi faccio da cicerone. Pochi di voi seguono certe cronache, sono lontane, lontane finché non capitano a voi, ma il 2020 ha chiuso con 39 suicidi solo nella città di Torino di ragazzi dai 12 ai 17anni ... fantastico, ho sorriso quando l'ho letto, si sorriso, avrei riso se fossero stati 100 e starei ridendo ancora se fossero stati almeno 500. Se avete letto il mio libro, ha riso anche il grande prete di cui narro, poi è arrivato il morto, Jacopo. Ho avvisato tre settimane prima che sarebbe potuto accadere, il prete ha riso ... Jacopo no. Nel 2014 lessi e dissi .... oggi 2020 molti di voi conoscono i fatti e di morti nell'anima ce ne sono decine ma nessuno ascoltò nel 2014 tanto non tocca a me mi dissero oggi invece è toccato proprio a te ... cazzi tuoi scelte vostre ... ssshhhhttttttt.