Protezione contro i virus


Esistono alcune prove che suggeriscono che la vitamina D potrebbe aiutare a proteggere dall'infezione e dallo sviluppo di sintomi gravi di COVID-19. Sappiamo, ad esempio, che le persone con bassi livelli di vitamina D possono essere più suscettibili alle infezioni del tratto respiratorio superiore. Una meta-analisi ha rilevato che le persone che assumevano integratori di vitamina D, in particolare quelle che avevano bassi livelli di vitamina D, avevano meno probabilità di sviluppare infezioni acute del tratto respiratorio rispetto a quelle che non lo facevano.

La vitamina D può proteggere dal COVID-19 in due modi. In primo luogo, può aiutare a rafforzare la difesa naturale del nostro corpo contro virus e batteri. In secondo luogo, può aiutare a prevenire una risposta infiammatoria esagerata, che ha dimostrato di contribuire a gravi malattie in alcune persone con COVID-19.

I nostri corpi producono vitamina D se esposti al sole. Da cinque a 10 minuti di esposizione al sole in alcuni o quasi tutti i giorni della settimana su braccia, gambe o schiena senza protezione solare ti permetteranno di produrre abbastanza vitamina. Buone fonti alimentari di vitamina D includono pesce grasso (come tonno, sgombro e salmone), cibi fortificati con vitamina D (come latticini, latte di soia e cereali), formaggio e tuorli d'uovo.

La dose alimentare raccomandata di vitamina D è di 600 UI al giorno per gli adulti di età pari o inferiore a 70 anni e di 800 UI al giorno per gli adulti di età superiore a 70 anni. Un supplemento giornaliero contenente da 1.000 a 2.000 UI di vitamina D è probabilmente sicuro per la maggior parte delle persone. Per gli adulti, il rischio di effetti nocivi aumenta oltre le 4.000 UI al giorno.


Esclusione di responsabilità

Le informazioni e i materiali di riferimento qui contenuti sono destinati esclusivamente alle informazioni generali del lettore. Non deve essere utilizzato per scopi di trattamento, ma piuttosto per la discussione con il medico del paziente. Le informazioni qui presentate non hanno lo scopo di diagnosticare problemi di salute o di prendere il posto dell'assistenza medica professionale. Le informazioni qui contenute non intendono definire ciò che costituisce una cura ragionevole, appropriata o migliore per un determinato problema di salute, né intendono essere utilizzate come sostituto del giudizio indipendente di un medico per un determinato problema di salute. Tutto il contenuto, inclusi testo, grafica, immagini e informazioni, riportato o disponibile attraverso questo sito web è solo a scopo informativo generale.

Nessun consiglio medico

Le informazioni pubblicate qui da .chrisandaaron-bta.co.uk  devono essere considerate solo come un consiglio medico e non intendono sostituire la consultazione con un professionista medico qualificato. Possiamo rispondere e pubblicare domande mediche esclusivamente a nostra discrezione. Non abbiamo le risorse o la capacità di rispondere a tutte le domande delle famiglie, ragazzi o altri visitatori. In generale, le domande a cui scegliamo di rispondere sono (a nostro avviso) di valore per i 'lettori'. Le risposte a domande non devono in alcun modo essere considerate un consiglio medico specifico o un piano per la gestione della malattia. Il nostro obiettivo è fornire informazioni sufficienti in modo che i visitatori di .chrisandaaron-bta.co.uk possano diventare partecipanti consapevoli al loro piano di gestione della malattia. La responsabilità principale del tuo piano di gestione della malattia è con i tuoi medici curanti e dovresti solo seguire i consigli dei tuoi medici curanti. NON cambiare / modificare il tuo piano di gestione della malattia da solo senza consultare i tuoi medici curanti.