Riflessione a voce alta

Essere, una 'cosa' che oggi scarseggia. Parlo davanti ad un caffè, chiacchiero seduto su una panchina su un argomento che nasconde l'insicurezza insita a chi non è. Un argomento che non è di scarso rilievo perché è il 'mio essere' essere nel mondo, è il mio relazionarmi, è il mio vedere la vita ed affrontarla. Sono IO. Diffuso oggi all'estremo tra grandi e piccoli dove l'esempio 'adulto' purtroppo segna la vita del ragazzo. Lo sport degli youtuber definisce e palesa tutta la sua vendita all'effimero, insegnano che internet diventa sinonimo di capacità di formare, insegnano che formare equivale ad un video youtube di qualche minuto e chi legge questo messaggio traduce la superficialità della cosa, traduce che tutto è facile, basta un click. Nasce il sesso facile dove prostituirsi è essere, essere fighi, del resto il ragazzo vede l'adulto prostituirsi ad internet per formare, per essere allenatore - come se un video di 3 minuti definisse capacità. Il ragazzo legge semplicemente e traduce con il suo dizionario il vocabolo formare. Del resto internet forma al sesso facile come al basket facile. Tutto diventa facile, tutto diventa figo ma tutto diventa non essere uomo. Credo che darsi una linea di valori sia unica cosa importante nell'adolescenza, è il momento per formare se stessi alla vita futura, è il momento per creare quell'Anima che domani ti consentirà di avere una vita gratificante, vera e questo momento va trascorso su un percorso dove Amicizia, dialogo, rispetto non possono mancare, soprattutto il rispetto di se stessi. Forse dovrebbe mancare tutto il resto. Credo che davanti agli occhi voi ragazzi abbiate coscienza reale di ciò che è il dopo per coloro che hanno passato una adolescenza caotica e divertente per non usare vocaboli più forti seppur più veri. Vedete e cogliete tra gli youtuber il fallimento come uomini, vedete e cogliete i disastri nelle famiglie dove le separazioni sono all'ordine del giorno purtroppo (certo non tutto è legato per forza ad una superficialità di ieri ma molto purtroppo si) vedete e cogliete il disastro sociale che oggi respirate. Credo e sono convinto che formare una propria identità forte sia importante - certo darà fastidio a molti, a tutti coloro che non sono - credo e sono convinto che per farlo necessiti 'pagare' molto in termini di rinuncia, almeno agli occhi di coloro che davanti ad una ragazza se non te la scopi sei frocio, magari non sai neanche come si chiama ma ... mai essere frocio, magari puttaniere ma mai frocio, magari prostituto ma mai frocio. Cari ragazzi, il mondo che oggi vivete è fatto di prostitute e prostituti per una percentuale molto alta purtroppo ... ma mai froci mi raccomando. Devo ancora capire se nel mio mondo è meglio essere 'frocio' o 'prostituto' ... boh ci penserò anche se di botto risponderei che è meglio essere, essere me stesso con i miei valori mai in vendita neanche per una puttana. (anche idiota in questo caso perché quelle grandi almeno portano a casa qualche euro) Credo fermamente che essere uomo vero domani ti apra porte che per altri resteranno sempre chiuse, almeno per me è stato così, e per come sta andando il mondo, domani sarà ancora più importante essere uomo vero. Vi vedo traballanti, insicuri e capisco che gli youtuber scuola/sport/società non aiutino molto ma rifugiarsi nelle illogicità non è strumento intelligente ne ti fa apparire più bello, forse solo agli occhi delle 'puttane/puttanieri'. Nego la facilità di risoluzione al problema con le scappatoie degli youtuber che nel detto di poco fa inserisce anche il vocabolo fumo nel suo vendersi al facile, nego la facilità di crescere senza una contropartita, sarebbe essere come vostri allenatori (se parlassimo di sport) che fottono soldi e fottono voi tramite apprendimento youtuberiano senza mai studiare, faticare e mostrare capacità, nego tutto questo. Sono per una crescita di spessore dove la mia Anima è protagonista di oggi e sicuramente di domani. Non vendetevi ... davanti agli occhi avete i frustrati vostri allenatori, fra 10anni sareste come loro ... dei semplici falliti in cerca di autostima sulla vita dei ragazzi.

Vedo e ascolto di sport, dove tutti si ergono saputi e sapienti nonostante i fatti palesino l'opposto - l'oratorio santambrogio pallacanestro vive da 35anni nel silver come categoria baskettara, la più bassa, la più squallida ... 35 anni ... forse significa che la scritta 'formiamo campioni' sul sito traduce 'campioni nel fallire per la vita?' Certo seregno pallacanestro ect uguali. Apro un piccolo excursus sulla preparazione atletica di cui odo macchiette fumatrici ergersi sapienti, titolati. Pargoli, la preparazione italiana si erge su potenza dove se sollevi 100kg sdraiato su panca sei considerato forte ... barzelletta tipica del ... non è così. Forse nelle palestre di chi, dopo un veloce corso o diplometto di cui 3 libri paiono dare conoscenza, parla ma non nel vero. Noi seguiamo un percorso di allenamento funzionale, gli atleti hanno bisogno di praticare esercizi funzionali e testare la forza stesi sulla schiena su una panca non sembra il massimo. Spesso infatti in sport di alto livello la stessa posizione delinea un fallimento. (e di fallimenti e falliti ne avete ampia visione quotidiana) Tutto ciò deve essere un invito a praticare esercizi a corpo libero, come i push up e le trazioni per sviluppare una buona forza generale della parte alta. Questo può significare di non utilizzare la panca in un programma di forza funzionale, ma non è così perchè ancor più importante sarà integrare il tutto per gestire gli infortuni. (ma gli youtuber non hanno coscienza ne conoscenza di essere allenatori, semplicemente guardano i video di 'basket coach' che li rende formatori capaci.)