È facile raggiungere un livello di colesterolo allarmante.


È vero anche il contrario: cambiare ciò che si mangia può abbassare il colesterolo e migliorare l'armata di grassi che fluttua nel flusso sanguigno. Frutta e verdura fresca, cereali integrali e "grassi buoni" fanno tutti parte di una dieta salutare per il cuore. Ma alcuni cibi sono particolarmente utili per ridurre il colesterolo. Sapevi che in realtà ci sono 5 tipi principali di colesterolo e alcuni hanno maggiori probabilità di causare placche potenzialmente mortali rispetto ad altri? Le ultime informazioni sul colesterolo e su come gestirlo. Questo può aiutarti a liberare le arterie e prevenire attacchi di cuore e ictus.

Come? Alcuni alimenti che abbassano il colesterolo forniscono una buona dose di fibra solubile, che lega il colesterolo e i suoi precursori nel sistema digestivo e li trascina fuori dal corpo prima che entrino in circolazione. Altri forniscono grassi polinsaturi, che abbassano direttamente le LDL. E quelli con steroli vegetali e stanoli impediscono al corpo di assorbire il colesterolo. Ecco 5 di questi alimenti:

1. Avena. Un modo semplice per iniziare ad abbassare il colesterolo è scegliere la farina d'avena o un cereale a base di avena come i Cheerios per colazione. Ti dà da 1 a 2 grammi di fibra solubile. Aggiungi una banana o delle fragole per un altro mezzo grammo.

2. Fagioli. I fagioli sono particolarmente ricchi di fibre solubili. Inoltre il corpo impiega un po' di tempo per digerirli il che significa che ti senti pieno più a lungo dopo un pasto. Questo è uno dei motivi per cui i fagioli sono un alimento utile per le persone che cercano di perdere peso. Con così tante scelte - dai fagioli marini e fagioli alle lenticchie, ceci, piselli dagli occhi neri e oltre - e così tanti modi per prepararli, i fagioli sono un alimento molto versatile.

3. Noci. Numerosi studi dimostrano che mangiare mandorle, noci, arachidi e altra frutta a guscio fa bene al cuore. Mangiare 50 gr. di noci al giorno può abbassare leggermente le LDL, nell'ordine del 5%. Le noci hanno nutrienti aggiuntivi che proteggono il cuore in altri modi.

4. Alimenti arricchiti con steroli e stanoli. Steroli e stanoli estratti dalle piante aumentano la capacità del corpo di assorbire il colesterolo dal cibo. Le aziende li stanno aggiungendo a cibi che vanno dalla margarina e barrette di cereali al succo d'arancia e al cioccolato. Sono disponibili anche come integratori. Assumere 2 grammi di steroli vegetali o stanoli al giorno può abbassare il colesterolo LDL di circa il 10%.

5. Pesce. Mangiare pesce due o tre volte alla settimana può abbassare le LDL in due modi: sostituendo la carne, che ha grassi saturi che aumentano le LDL, e fornendo grassi omega-3 che abbassano le LDL. Gli Omega-3 riducono i trigliceridi nel sangue e proteggono anche il cuore aiutando a prevenire l'insorgenza di ritmi cardiaci anormali.


Esclusione di responsabilità

Le informazioni e i materiali di riferimento qui contenuti sono destinati esclusivamente alle informazioni generali del lettore. Non deve essere utilizzato per scopi di trattamento, ma piuttosto per la discussione con il medico del paziente. Le informazioni qui presentate non hanno lo scopo di diagnosticare problemi di salute o di prendere il posto dell'assistenza medica professionale. Le informazioni qui contenute non intendono definire ciò che costituisce una cura ragionevole, appropriata o migliore per un determinato problema di salute, né intendono essere utilizzate come sostituto del giudizio indipendente di un medico per un determinato problema di salute. Tutto il contenuto, inclusi testo, grafica, immagini e informazioni, riportato o disponibile attraverso questo sito web è solo a scopo informativo generale.

Nessun consiglio medico

Le informazioni pubblicate qui da .chrisandaaron-bta.co.uk  devono essere considerate solo come un consiglio medico e non intendono sostituire la consultazione con un professionista medico qualificato. Possiamo rispondere e pubblicare domande mediche esclusivamente a nostra discrezione. Non abbiamo le risorse o la capacità di rispondere a tutte le domande delle famiglie, ragazzi o altri visitatori. In generale, le domande a cui scegliamo di rispondere sono (a nostro avviso) di valore per i 'lettori'. Le risposte a domande non devono in alcun modo essere considerate un consiglio medico specifico o un piano per la gestione della malattia. Il nostro obiettivo è fornire informazioni sufficienti in modo che i visitatori di .chrisandaaron-bta.co.uk possano diventare partecipanti consapevoli al loro piano di gestione della malattia. La responsabilità principale del tuo piano di gestione della malattia è con i tuoi medici curanti e dovresti solo seguire i consigli dei tuoi medici curanti. NON cambiare / modificare il tuo piano di gestione della malattia da solo senza consultare i tuoi medici curanti.